LTS RACING TEAM...NOVE ANNI DI ORGOGLIO FATTO IN CASA

....170 GARE, 43 VITTORIE ASSOLUTE, 53 PODI ASSOLUTI, 130 VITTORIE DI CATEGORIA IN UN MARE DI SPETTACOLO..... LTS RACING TEAM "COLTIVIAMO PROGETTI PER MIETERE SUCCESSI"!!!

AGM Srl IN COLLABORAZIONE CON LTS RACING TEAM NOLEGGIA PER SINGOLE GARE E/O PROGRAMMI


PER ULTERIORI INFO E COSTI

TINABURRI ALESSANDRO 339.2098652 OPPURE CONTATTACI SU ltsracingteam@virgilio.it

lunedì 13 aprile 2009

TINABURRI IN SCIOLTEZZA ANCHE A MOLINELLA

Domenica 05.04.09 si e' svolta in località Molinella (BO) la seconda prova del CAMPIONATO ITALIANO FORMULA DRIVER -TROFEO UNICEF- gara valida anche come prima prova del TROFEO MACOTA. La gara organizzata dalla Scuderia ZANTOMASI MOTORSPORT ha visto una buona partecipazione di iscritti che sicuramente aumenteranno col proseguo della stagione. ALESSANDRO TINABURRI si è presentato a questo appuntamento ancora una volta per aumentare l'esperienza a bordo della PREDATOR'S ma si è ritrovato subito protagonista della Classe E (AUTO TIPO FORMULA) e anche della classifica assoluta. La cronaca della gara ha riservato ben poche sorprese in quanto TINABURRI regolava la propria classe fin dalle prime battute, tanto da chiudere nella manche di finale con un distacco inflitto al secondo classificato MONTORI su FORMULA FIAT superiore ai 10 secondi e relegando SIBANI, alle prime esperienze su di una PREDATOR'S 600, a circa 20 secondi. A quel punto TINABURRI provava la "zampata" per la classifica assoluta e per poco non centrava il risultato massimo alla sua prima apparizione nell'Italiano Formula Driver finendo ad un soffio da TRENTIN che saliva sul gradino più alto del podio. Una domenica di successo per tutto LTS RACING TEAM che conferma i progressi e si prepara per la sfida di MONTELUPO FIORENTINO prossimo appuntamento del TROFEO MACOTA. Sicuramente verranno momenti più difficili ma la stagione agonistica del "TINA" è partita al meglio, centrando due successi in due apparizioni ha dimostrato le potenzialità del pilota e del mezzo e considerando che tutto il team non si sta esprimendo ancora al 100% le premesse per migliorare ancora ci sono tutte.

Nessun commento: